Ferrari 250 GTO

Esclusiva e magnifica la Ferrari 250 Gto è considerata la più bella auto del Cavallino di sempre, e viene contesa dai collezionisti del genere con prezzi in continuo aumento.

Il nome di questo modello è composto da un numero, 250, che rappresenta la cilindrata di ciascun cilindro in centimetri cubi, mentre la sigla GTO è l' acronimo di Gran Turismo Omologata che dimostra fin da subito la progettazione della vettura come auto stradale ma anche da competizione.

Si tratta meccanicamente di una evoluzione della precedente Ferrari 250 SWB "Short Wheel Base" che monta peró il potente motore V12 da 3 litri della Testarossa. Dal punto di vista estetico invece la particolarità sta nel fatto che la progettazione e il disegno della carrozzeria non vengono affidate ad uno studio esterno, come accadeva per altri modelli, ma venne ideato direttamente dai progettisti Bizzarrini-Scaglietti, con il secondo subentrato al primo dopo il licenziamento dovuto ad una lite interna con Enzo Ferrari.

Il rombante motore di questa splendida rossa Ferrari sprigiona fino a 302 Cv di potenza a 7500 giri/min, con una coppia massima di 294 Nm. Le prestazioni permettono di raggiungere i 100 km/h in 6 secondi con partenza da fermi, mentre la velocità massima raggiunta è di 283 km/h.

Un'ulteriore curiosità riguarda il valore di queste auto, la cui produzione ha sfornato solamente 36 esemplari a cui si aggiungono 3 versioni con motore da 4 litri. La selettività con cui furono scelti gli acquirenti ha prodotto una vera e propria mania tra i collezionisti che possono permettersi oggetti simili, ma il rapido aumentare del valore ha attratto investitori anche estranei al mercato delle auto d'epoca. La vendita più recente di un esemplare di 250 GTO ha oltrepassato i 38 milioni di euro con prezzo d'asta finale.

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori