Mercedes W124 la storica versione della Classe E

124 come la sigla che identifica il pianale su cui viene realizzata, Mercedes W124 é una classica berlina media tre volumi e quattro porte prodotta dalla casa tedesca a partire dal 1984 e successivamente conosciuta come Classe E con la nuova nomenclatura adottata dal marchio negli anni '90.

Erede della W123 questa berlina, anche se il nome finirá poi per indicare tutta la famiglia realizzata su quella stessa piattaforma, si posiziona all'interno della gamma Mercedes fra la più compatta 190 e l'ammiraglia di casa Mercedes Benz Classe S. Sostituisce dunque il modello W123 nonostante le vendite di quest'ultimo siano ancora soddisfacenti nonostante l'età si faccia sentire soprattutto negli aspetti tecnici e stilistici.

La futura Classe E nasce dopo 7 anni di sviluppo, utilizzando ampiamente strumenti elettronici e matematici per ottenere una migliore aerodinamica e maggiore sicurezza, attiva e passiva, oltre al controllo dei gas inquinanti.

L'auto segna dunque una grande innovazione, sia rispetto al proprio passato sia rispetto alle concorrenti dell'epoca, con un Cx aerodinamico da record: 0,29. Dal punto di vista meccanico invece ripropone la struttura traduzionale delle Mercedes, con motore anteriore longitudinale, trazione posteriore e freni a disco su tutte le ruote.

Erano previsti motori sia a benzina che a gasolio, con cilindrata a partire da 2 litri. Inizialmente furono disponibili unità fino a 3 litri, a quattro, cinque e sei cilindri in linea, tutte con distribuzione monoalbero e due valvole per cilindro. In seguito furono adottati anche motori a benzina con architettura V8 e cubature fino a 5 litri, nonché unità diesel con sovralimentazione; la distribuzione bialbero con quattro valvole per cilindro fu invece implementata sia per i motori a benzina che a gasolio.

Grande attenzione venne posta in fase di progettazione e test nella sicurezza attiva e passiva, con l'introduzione di uno specifico crash test dove la vettura subiva un impatto a 50 km/h contro una parete rigida, situazione che divenne successivamente riproposta nei controlli EuroNCap. Fra i sistemi di sicurezza divennero di serie l'ABS su tutte le versioni, l'airbag guidatore, le cinture di sicurezza con pretensionatori elettromeccanici.

Oltre alla berlina, Mercedes propose tra il 1985, anno di debutto, e il 1997, anno di fine commercializzazione, numerose varianti di carrozzeria: station wagon (codice S124), coupé (C124) , cabriolet (A124), limousine a passo allungato (V124). Per allestimenti speciali furono resi disponibili anche i soli telai, sia a passo normale (F124) che a passo allungato (VF124).

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori