Alfa Romeo è Gold Sponsor alla Mille Miglia 2015

La Casa di Arese, in attesa del rilancio che arriverà a breve con l’Alfa Romeo Giulia, sfoggia alcuni gioielli del passato alla Mille Miglia 2015

La “corsa più bella del mondo”, così commentava Enzo Ferrari a proposito della Mille Miglia. Oggi questo evento è diventata una gara di regolarità o, altresì detta, rievocazione storica. Resta comunque una delle manifestazioni motoristiche più prestigiose del nostro paese. Alfa Romeo quest’anno è Gold Sponsor della corsa ce parte ed arriva a Brescia e si svolge su quasi 2.000 km di strade italiane tra il 14 ed il 17 maggio 2015. Vengono schierate due vetture storiche di Alfa Romeo, direttamente provenienti dal museo storico.

Si tratta dell’Alfa Romeo 1900 Sport Spider del 1934 e dell’Alfa Romeo 750 Competizione del 1955. Inoltre nel 2015 ricorre l’ottantesimo anniversario della vittoria alla Mille Miglia dell’equipaggio Pintacuda-Della stufa che nel 1935 dominarono la gara con l’Alfa Romeo Tipo B “P3” davanti ad altre cinque vetture della Casa di Arese. Sono ben undici le vittorie assolute per Alfa Romeo alla Mille Miglia. Ecco le caratteristiche delle due alfiere della Casa automobilistica milanese: la 1900 Sport Spider adotta un motore a 4 cilindri bialbero di 1.9 litri con 138 CV che su una massa di soli 880 kg consentivano alla vettura di raggiungere i 220 km/h.

Il cambio è a 5 marce e l’auto era per l’epoca un ottimo connubio tra agilità, tenuta di strada e prestazioni. L’Alfa Romeo 750 Competizione monta, invece, un 1.5 litri con 145 Cv a 9.500 giri. La velocità massima, anche in questo caso, è di 220 km/h. La vettura è stata carrozzata da Boano. In questa manifestazione, che quest’anno porta le vetture anche all’Expo di Milano, si celebra l’italianità che tanto ha insegnato ne mondo dell’auto e che si spera rinasca nel migliore di modi.

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori