Alfa Romeo celebra i 65 anni dalla prima vittoria in Formula 1

Risale al 13 maggio 1950 la prima vittoria di Alfa Romeo nel campionato di Formula 1, quando Giuseppe “Nino” Farina dominò a Silverstone con pole position, giro veloce e primo posto finale

Alfa Romeo 158, un nome storico per i fans della Casa di Arese che proprio oggi, 13 maggio, celebra i 65 anni dalla prima vittoria in Formula 1. Quattro le “Alfette” 158 schierate quel giorno del 1950 a Silverstone; a guidarle Giuseppe “Nino” Farina, Luigi Fagioli, Juan Manuel Fangio e Reg Parnell. A fine gara fu una splendida tripletta con Farina vincitore ed autore di pole position, giro veloce e vittoria. Per tutto il proseguo della stagione di Formula 1 del 1950 le Alfa Romeo dominarono il campionato con la vittoria mondiale finale di Farina.

La chiamavano l’armata della “3F” quella di Fangio, Fagioli e Farina, un trio capace di dominare le corse e portare ai vertici dell’automobilismo mondiale l’Alfa Romeo. L’Alfa Romeo 158 venne progettata nel lontano 1938, ma poi durante gli anni della guerra il progetto fu messo da parte. Alla fine degli anni ‘40 iniziò a circolare la voce di un campionato mondiale per vetture monoposto con un preciso regolamento.

Nel 1950 nacque il mondiale di Formula 1 e l’Alfa Romeo prese parte alle competizioni con la 158/50. La vettura, molto evoluta rispetto a quella nata nel 1938, si presentava nel 1950 con un otto cilindri in linea con turbocompressore di 1.5 litri capace di ben 300 CV. l’anno successivo la vettura fu ulteriormente potenziata: nacque l’Alfa Romeo 159 capace di ben 450 CV. Oggi si celebra quindi questo importante anniversario con la speranza che il vero cuore sportivo di Alfa Romeo torni a battere sui circuiti di tutto il mondo.

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori