Lancia 037 Stradale: l’auto che portò il mondo del rally sulla strada

Nel 1980, i nuovi regolamenti FIA hanno permesso alle case automobilistiche di omologare un piccolo numero di versioni stradali delle loro auto da corsa, tra le quali questa Lancia 037 Stradale.

La Lancia 037 è stata creata come sostituta per la Lancia Stratos HF ed è stata aggiornata da Abarth, che faceva parte del Gruppo Fiat-Lancia. La vettura era dotata di una carrozzeria in Kevlar, rinforzata in fibra di vetro. Sia nella parte anteriore che in quella posteriore, le sospensioni erano anteriori: a ruote indipendenti a quadrilatero, con molle elicoidali e ammortizzatori a gas e barra stabilizzatrice. Le posteriori: con doppi ammortizzatori e senza barra. Montava freni a disco autoventilanti Brembo, pinze in lega leggera Brembo-Abarth a 4 pistoncini.

Il motore era il DOHC 1.995 cc Abarth tipo 232ar4 sovralimentato in linea a quattro cilindri e raffreddamento forzato con pompa e radiatore anteriore, con una potenza di 205 CV a 7000 rpm. La sovralimentazione era Abarth Volumex con pressione tra 0,60 e 0,90 bar e carburatore doppio corpo Weber 40DCNVH 15/250. Il cambio è di tipo ZF-Abarth ad innesti frontali, cinque rapporti più retromarcia. La vetttura montava copertoni Pirelli P7 205/55 VR 16 gonfiati a due bar e cerchi Speedline componibili da 16″ in lega leggera.Nelle foto è possibile vedere il modello numero 063 di 207. La carrozzerie è rossa con dei particolari neri. 

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori