Nuova Lancia Delta HF Integrale, il Deltone presentato il 10 aprile

La Lancia Delta HF Integrale sta per rinascere ed il suo nome, per ovvie questioni legali, si trasforma in Evoluzione GT.

Rinascere per provare a splendere come in passato, negli anni d’oro in cui il tuo nome era venerato alla stregua di quello delle più note divinità. E’ quanto potrebbe accadere alla Lancia Delta HF, il mitico Deltone, riprodotto in chiave moderna da Angelo Granata, Enrico Cerfeda e Luigi Renna, tre appassionati di auto che sono finalmente riusciti a coronare il proprio sogno, e quello di molti amanti delle 4 ruote.

Per ovvi motivi di natura legale, la vettura non potrà tuttavia recare il nome DELTA HF, per cui i responsabili del progetto hanno optato per EVOLUZIONE GT. La Evoluzione GT ha un sistema di propulsione ibrido: al motore da 300 cavalli si abbinano motori elettrici a magneti permanenti da 100 CV l’uno, con 800 Nm di coppia. La trazione è integrale è l’iniezione (non l’alimentazione) diretta è a idrogeno.

Il telaio dovrebbe essere monoscocca in fibra di carbonio, con freni anteriori con dischi di 380 mm x 32 a sei pistoni e posteriori con dischi di 280 mm x 28 a quattro pistoni. I cerchi sono in lega leggera e misurano 19 pollici. La presentazione ufficiale è dietro l’angolo, essendo prevista per il 10 aprile.

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori