Alfa Romeo Montreal

L’Alfa Romeo Montreal è una delle sportive più iconiche del celebre marchio italiano

L’Alfa Romeo Montreal è caratterizzata da motore anteriore, trazione posteriore e da un poderoso motore otto cilindri a V. La Montreal è considerata l’unica “musicale car” italiana. Rimase in produzione dal 1970 fino al 1977 e riscosse un buon successo nel mercato estero, soprattutto negli Stati Uniti d’America ed in Canada.

Proprio al Canada è legata la pittoresca storia di questa vettura, come lascia intuire il nome Montreal. Nel 1967 si tenne l’esposizione Universale di Montreal, in occasione del primo centenario della Federazione Canadese. Alfa Romeo fu l’unica casa automobilistica invitata e portò una show car senza alcun futuro produttivo. Lo sbalorditivo successo riscosso dalla Montreal presso il pubblico canadese ed americano spinse la casa di Arese a produrla in serie.

Il prezzo di listino, nel 1970, era di ben 5.700.000 lire. Una cifra da vera e propria supercar. A disposizione dei facoltosi clienti c’erano optional qualificanti come condizionatore d’aria ed alzacristalli elettrici.

Il V8 di 2593 centimetri cubici della Montreal erogava 200 cavalli ad un regime di 6500 giri. Questo propulsore derivava dal compatto V8 della leggendaria Alfa Romeo 33 Stradale. Le prestazioni erano sensazionali per l’epoca: ben 224 km/h di velocità massima ed appena 28 secondi per percorrere 1 km da fermo. Lo scatto da zero a 100 km/h richiedeva circa 7 secondi.
 

Pubblicato il: 2016-12-12 00:00:00 - Autore: Infomotori